essenzialmente per me…

2 09 2013

Essenzialmente per me riscrivo qui oggi….

perchè ormai non mi segue più nessuno visto che scrivo ogni anno e mezzo circa,  ma delle volte fa bene rileggere i vecchi post e sfogarsi scrivendone uno nuovo, è come rivedere dopo tanto tempo un vecchio amico, uno di quelli veri che possono passare anche anni, ma non importa, e ricominciate a parlare dal punto in cui avevate interrotto il racconto….

come per magia!

Che dire, la gente intorno a me convive, si sposa, fa figli, (beh la generazione è quella, è il momento giusto) e io no. Quest’anno sono andata a 3 matrimoni e saltandone 2 me ne manca ancora un altro.

Non perchè non voglia, non perchè sia sola, io e Marco abbiamo festeggiato una settimana fa tre anni insieme, trascorsi tra alti e bassi, ma nel complesso uniti e felici, eppure non conviviamo ancora, quindi niente figli nè matrimoni all’orizzonte.

Il motivo non è che non ci sentiamo pronti, non è la distanza, non è la paura, non è che i genitori non vogliano (fortunatamente son finiti i tempi di romeo e giulietta), è (e mi rincresce dirlo) per il vile denaro e scelte di vita che questo comporta.

Mi spiego meglio: lui ha un lavoro precario, quindi non sempre è il momento giusto per accollarsi un affitto, e io dopo una serie di lavori in cui ero sottopagata e sfruttata, ho deciso di fermarmi un anno (un ultimo anno, ma intero) per studiare e tentare dei concorsi (che dovrebbero uscire a breve), quindi sono ancora mantenuta dai miei e questo complica le cose per un’eventuale convivenza.

Sorvoliamo sul fatto che io una soluzione per iniziare a convivere l’avevo trovata e che lui non se la sente di vivere con “una che ancora studia aiutata dai genitori”. E quindi nada. nisba. ciccia.  Il mio futuro (e inevitabilmente anche il suo) viene rimandato ancora di un anno. ok. non siamo vecchi decrepiti. ok la scelta di studiare ancora per un anno è la mia.

però che palle. e scusate il francesismo.

per non considerare il fatto che ormai parenti e conoscenti godono nel farsi i fatti miei e non capisco perchè, per cui dovrò mantenere una sorta di anonimato per vivere quest’anno con la serenità necessaria.

il mio odioso fratello vive ancora con me. è da gennaio che dice che vuole trovarsi un monolocale per andar a vivere da solo, ma non lo ha ancora fatto. certo quando lo farà, e aveva promesso di farlo entro ottobre, io dovrò vivere con una nuova coinquilina. ma nemmeno la peggiore delle coinquiline mi farà impazzire come riesce a farmi impazzire lui. e giuro che sono una persona piuttosto equilibrata.

certo dopo tutti questi sfoghi potreste dire il contrario….. :p




ritornare a scrivere…

4 04 2012

Ciao a tutti, a chi mi concosceva e a chi non mi conosce ancora…leggendo i miei vecchi articoli mi rendo conto di essere su questo blog da parecchio, anche se non scrivevo da un anno e mezzo quasi…ma ogni tanto torna la voglia di scrivere, non fosse altro per dire quello che non possiamo dire a voce alta o che se pure detto e persino urlato resta inascoltato..o anche solo per dire cavolate in libertà..ed eccomi qui.

Facciamo un po’ il punto della situazione.

Fidanzato: n.1 l’amore della mia vita (per i romanticoni di turno, si è sempre M. quello di cui parlavo due anni fa..stiamo insieme tra alti e bassi da allora :) );

Lavoro: n.1 posto di avvocato in studio legale mooolto periferico con capo moooolto serioso (appena lasciato dopo sei mesi di annullamento della mia esistenza per uno stipendio più basso di quello della segretaria);

Amici: tanti, carissimi, purtroppo molti trasferiti in giro per l’Italia e l’Europa (maledetta crisi) e altri impegnati con lavoro e famiglie o allontanati per strane evoluzioni delle dinamiche sociali…in conclusione ci si ritrova poco e raramente e sempre con gli stessi..e con gli altri si parla al telefono o su skype.

Casa: n. 1/2 l’altra metà della mia stupenda piccola centrale dimora è per mia sventura occupata dall’essere più lontano da me sulla faccia della terra…mio fratello..

Animali:n. 1 bellissima gatta ormai vecchietta a casa dei miei genitori in quasi campagna.

Per il resto non saprei quantificare…so solo che è di nuovo l’1.30 di notte e io devo andare a dormire che non sono più un’universitaria dalla vita sregolata, ma una trentenne in cerca di “posto di pubblico impiego” e quest’attività implica studio, nella forma di studio a lungo termine e studio regolare, insomma, quello che dopo le scuole medie, in vita mia, non ho mai fatto.E quindi ‘notte!




’cause I love him…

29 12 2010

Ciao a tutti ….appaio e scompaio lo so…ma son passati un paio di mesi per cui mi sembrava giusto passare a lasciare una traccia di me e aggiornare quello che avevo scritto a luglio sulla mia storia con M. :-)
non c’è molto da dire..I love him.. detto con la voce di Joey che canta in Dawson’s creek, I love him e non c’è altro da aggiungere se non…..che anche lui mi AMA!!!!!
stiamo insieme da quattro mesi.stiamo insieme davvero, come non credevo sarei mai riuscita a stare con qualcuno, e soprattutto come lui non credeva mai che sarebbe riuscito a stare con qualcuno.non siamo fermi, quello mai, ogni giorno è una conquista per entrambi, ogni giorno io scelgo di stare con lui e capisco quanto lo amo, e lui mi trasmette quanto mi ama. questo è amore. questo mi rende felice :-) buon anno pieno d’amore (e scusate la sdolcinatezza, ma ogni tanto ci vuole ;) ) a tutti!!!!!!!see you soon.




e a volte accade….

27 07 2010

si amici  e sconosciuti casuali lettori di blog…a volte accade…a circa due mesi di distanza dall’ultimo post, tutto quello che mi chiedevo auguravo e aspettavo…è arrivato!!!!!

si al destino abbiamo dato un paio di mani, ma se Dio ci ha dato il libero arbitrio, non lo ha fatto certo per farci restare con le mani in mano a far passare il nostro destino senza far nulla…secondo me ce lo ha dato per fare delle scelte, e io ho scelto di darmi da fare nel migliorarmi (prima di tutto per me) e poi di fidarmi…del mio istinto, del miracolo di come è stato lui fin dai primi “nuovi ” incontri con me…del fatto che si poteva riprovare a stare insieme, o forse provare a stare insieme davvero come non avevamo mai fatto…certo ci rivediamo solo da un mese e mezzo, e nonostante vada molto bene, abbiamo corso tanto, consapevoli del fatto che c’era poco tempo per riprenderci e provarci davvero vista una pausa più o meno forzata per tutto agosto (e forse più…:( ) in cui non ci vedremo…ma per ora con tutti i se, i ma e i vedremo come ci diciamo sempre io e Marco scherzando, sta andando…non me la vorrei tirare da sola, anche perchè certezze in questo mondo ce n’è poche e confuse, e in amore peggio ancora, ma al momento il miracolo lo stiamo vivendo :-)

a volte accade…non sempre, non per sempre forse.. ma ora quello che volevo…c’è. :-) ))




cose nuove sensazioni vecchie…

25 05 2010

Ho imparato che nella vita non si deve mai dire mai, che si puo’ rimanere stupiti persino da se stessi, che gli ideali sono fondamentali e che la coerenza e l’onestà intellettuale sono doti rare, ma chi crede di averle e probabilmente ce le ha, ha anche il diritto di cambiare idea al cambiare delle situazioni, del mondo, di noi…..

in questa settimana ho fatto 3 cose che non avrei mai pensato di fare,che non credevo di saper fare, e mi son capitate per caso…1.imparare a giocare a poker e vincere tutte le mani per 2 partite di fila (peccato fosse senza soldi…); 2.sparare con un fucile (solo a piombini e in campagna) e colpire il bersaglio (una cosa non animali) due volte su due;3. andare a un concerto blues senza addormentarmi..

insomma morale della favola, capita di fare cose nuove e inaspettate e di farle abbastanza bene…e allora non potrebbe essere così anche per le storie d’amore?io ho sempre pensato che la minestra riscaldata non sia mai buona, eppure mi ritrovo a pensare a marco, nonostante io sia stata, anche se solo per una piccola tresca, con un altro, e ci sia stata pure bene per quel poco, ma se dovessi pensare a un uomo accanto a me, a quello che vorrei presentare ai miei, a quello con cui pur discutendo risolverei qualsiasi problema, a quello che basta guardarci negli occhi per sapere quanto ci desideriamo….non mi viene in mente nessun’altro a parte lui…. son stata innamorata di altri, quasi sempre non ricambiata, o ricambiata solo in parte, così come forse ho fatto innamorare persone per cui io non provavo nulla, ma di nessuno ho mai pensato davvero:è lui, con lui ci passerei la vita se solo lo volesse…..

e mo?e mo non so… marco ha chiuso definitivamente con me 5 mesi fa e neppure per motivi molto validi…ci son stata male, poi ho reagito e son stata bene, l’ho persino ricercato anche se solo per messaggi con intento “amichevole”, e lui altrettanto amichevolmente ha risposto………..prego ogni volta che esco di incontrarlo per caso, perchè son sicura che basterebbe quello, basterebbe che si lasciasse andare completamente per innamorarsi di me… se mi ha amato una volta perchè non dovrebbe risuccedere?però la paura è tanta…le cicatrici che ti restano da una storia finita male se si riaprono fanno molto più male della prima volta….e cmq questo ipotetico incontro del destino (che già 2 volte ci era successo…)non arriva… e io non posso chiederglielo, non so neppure se lui ha un’altra sembra non volermelo dire… 

e allora nel frattempo che si fa? si va avanti….e dai dai dai che portiamo a casa la giornata :-)




voglia di tornare…

29 01 2010

Continua con la lettura »




Eluard ed io..

5 12 2008

 

Paradossale. Assolutamente assurdo. È un intero pomeriggio che penso alla mia voglia e necessità di nuovo, a quanto serva cambiare e cambiare proprio adesso, al fatto che nel lasciarci ci ritroveremo per dirla alla Eluard.. eppure non riesco a non pensare a te.

Continua con la lettura »




Noi..gente che spera cercando qualcosa di più in fondo alla sera..(Articolo31)

23 05 2008

ciaooooooooo

Continua con la lettura »




è tornato il sole!!

8 05 2008

siiiiiiiiiiii è tornato il sole!!

Continua con la lettura »




arrivederci amore ciao..

12 04 2008

Ciao.. ciao a tutti..ciao a chi legge.. ciao amore ciao..oggi ti devo proprio salutare…….. si per forza perchè ci metto sempre un po’ a prendere le decisioni che mi riguardano,ma se le prendo poi le porto avanti.. e oggi tornare a casa mi è servito forse a recuperare energie e positività forse a schiarirmi le idee… a vedere la situazione con sufficiente distacco…ormai è un anno che vado avanti così..vicina a te eppure mai quanto vorrei,cercando sempre un difficile equilibrio,illudendomi nuovamente a ogni folata di vento e a ogni frase che per me ha un senso diverso da quello che magari intendi tu.. e non va..così proprio non va,perchè la vita è già complicata di suo per tutti quanti e  se io perdo l’equilibrio  in continuazione perchè insisto a starti appresso, a non perdermi un tuo pensiero o giorno sperando sempre di averti vicino, ma che ad un certo punto tu mi veda diversa, che mi guardi come forse non mi hai mai guardato..allora non va..perchè mi faccio male a volte troppo,perchè quello che mi dai in cambio non mi basta,allora qualcosa la devo cambiare… e stavolta sarò io a dirti quello che una volta mi hai detto tu.."sarei la persona più felice del mondo se quello che vuoi tu a me bastasse.."ora sono io dirtelo anche se mai leggerai queste parole..le scrivo perchè le penso..quello che vuoi tu a me non basta amore mio..che io sia solo tua amica come le altre e niente di più non il tuo amore non l’oggetto dei tuoi desideri non ciò a cui tendi con ogni gesto e pensiero,nemmeno la tua migliore amica…non mi basta più mi spiace..e non so cosa comporterà questo,se non sarai più la mia priorità come dici tu(come se io lo fossi mai stata per te..!) o se mi allontanerò se ti darò meno attenzioni o sarò più fredda..non lo so forse nulla sarà diverso fuori nulla cambierà per te..ma l’importante è che ora cambi per me..anche se non è e non sarà facile..ma devo provarci,me lo merito almeno questo,di volermi così un po’ più bene..e allora magari dovrò iniziare a dimenticare quel meraviglioso ragazzo che un pomeriggio di giugno guardava i campi di grano accovacciato sul davanzale di casa mia e pensava al suo futuro coi capelli scompigliati..o quel regazzo che mi mandava frasi in inglese tratte da romeo e giulietta..o ancora che mi scriveva che mi vuole bene senza che io glielo chiedessi e quando mi salutava con un bacio mi stringeva il braccio come se non volesse farmi andare via..è quello il ragazzo di cui mi sono innamorata..non so se esiste ancora..forse l’ho conosciuto solo io forse un giorno lo ritroverò..ma senza dubbio per ora e per me non esiste più..arrivederci amore ciao.

Continua con la lettura »